contenuti della pagina

Avvisi 19/20 - Marconi scuola

Istituto Comprensivo "G. Marconi" Paternò-Ragalna
Comprensivo Marconi
UE
F.S.E. | F.E.S.R.
In questo Istituto vengono attuati progetti finanziati dall'Unione Europea
Vai ai contenuti

Avvisi 19/20

News






Prosecuzione della didattica a distanza e del lavoro agile per il personale ATA fino a giorno 17 maggio 2020
VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 26 aprile 2020,
VISTA la Nota MI n° 622 del 1° maggio 2020 sul proseguimento del lavoro agile nelle istituzioni scolastiche.
Si comunica la prosecuzione della didattica a distanza e del lavoro agile fino a giorno 17 maggio 2020.

Prosecuzione della didattica a distanza fino a giorno 08 aprile 2020 e del lavoro agile per il personale ATA fino al 13 aprile 2020
VISTO che il Decreto rinvia le misure contenute nei Decreti del Consiglio dei Ministri del 8,9, 11 e 22 marzo, nonché quelle previste dall’ordinanza del Ministro della Salute del 20 marzo fissata per il 3 di aprile al 13 di aprile 2020,
Si comunica la prosecuzione della didattica a distanza fino a giorno 08 aprile 2020 (sospesa per le vacanze pasquali) e del lavoro agile per il personale ATA fino al 13 aprile c.m.









La scuola va oltre le mura degli edifici e chiede ai bambini e ai ragazzi, alle famiglie, ai docenti, a tutto il personale delle scuole italiane, di dimostrare che… #lascuolanonsiferma
Trovate tutte le informazioni sul programma e le modalità di partecipazione nel sito:
https://sites.google.com/istitutosuperioreasiago.it/atb/liniziativa?authuser=0
Lo scopo di questa iniziativa è unire in una luce diffusa tutte le scuole che vorranno aderire.
In un’ora circa di trasmissione, condotta dalla giornalista Paola Guarnieri, dalle 19 alle 20, lanceremo un messaggio positivo: la scuola va oltre le mura degli edifici e chiede ai bambini e ai ragazzi, alle famiglie, ai docenti, a tutto il personale delle scuole italiane, di dimostrare che… #lascuolanonsiferma
Il segnale sarà un lumino sulla finestra di casa, così le finestre si apriranno e la luce illuminerà piccoli spazi all'aperto.
Con l'hashtag #andràtuttobene si potranno postare sui social foto e selfie con le candele accese ad illuminare finestre e balconi.
COME FAR PARTECIPARE LE SCUOLE DURANTE LA DIRETTA:
trasmissione su YouTube dalle ore 19:00 del 23 marzo 2020
https://tinyurl.com/tuttobene23
Le scuole partecipano attraverso le persone che ne fanno parte, mettendo un lumino o una candela sulla finestra o sul balcone di casa

Durante la diretta:
si può telefonare per un breve commento al numero 366 6513197 (solo a partire dalle ore 19:10)
si può postare su Facebook, Twitter, Instagram una foto della fiaccolata virtuale con l’hashtag #scuoleilluminate aggiungendo il nome dell’istituto scolastico (non della persona) e il messaggio Andrà tutto bene! o altro breve messaggio che vi sentiate di condividere.
Ad esempio: foto - #scuoleilluminate IC Rossi Roma Andrà tutto bene!

Raccomandiamo di indicare il nome della scuola di cui fate parte, perché alcune foto verranno mostrate durante la diretta e, nei giorni successivi alla trasmissione, grazie a CampuStore saranno premiate le due più significative dello spirito dell’evento (viene premiata la scuola, non il singolo).
Grazie per la collaborazione, a lunedì.
#restiamoacasa   #andràtuttobene


#LaScuolaNonSiFerma.
Anche al tempo del Coronavirus. Il Ministero dell’Istruzione ha deciso di raccogliere in una rubrica dedicata e sui propri canali social tutte le esperienze, le storie, i gemellaggi, gli esempi di didattica a distanza che arrivano ogni giorno dalle scuole italiane. Un modo per non perdere il contatto con le studentesse e gli studenti, per animare il racconto delle buone pratiche, per riunire le istituzioni scolastiche. E per dimostrare che il mondo della scuola, anche in un momento così difficile e imprevedibile, vuole andare avanti.
Se volete segnalarci la vostra storia potete scrivere a: lascuolanonsiferma@istruzione.it







CoronaVirus: attenersi a notizie ufficiali dei Ministeri Istruzione e Salute e della Regione Sicilia.



Comunicazione ai docenti
Data pubblicazione: 06/03/2020, ore 21:00
Si comunica ai docenti che, avendo questa dirigenza già adempiuto a tutte le procedure che avrebbero potuto prevedere la consultazione di referenti/coadiutori, ritenendo necessario adottare tutte le misure utili al contenimento del contagio a vantaggio dell'intera comunità, non si ritiene opportuno, né si prospetta da oggi al 03 aprile la necessità che i docenti si rechino negli uffici e/o in presidenza per lo svolgimento di attività organizzative.
Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Maria Santa Russo
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art.3, comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993)

Emergenza Coronavirus - Sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado
fino al 03 aprile 2020.
Si comunica a tutto il Personale della scuola e alle famiglie degli alunni che ,in ottemperanza al DPCM DEL 09-03-2020, le attività didattiche in presenza saranno sospese fino al 03-04-2020. Tutte le attività progettuali, gli impegni scolastici programmati, gli incontri dei moduli formativi del P.O.N. sono rinviati a data da destinarsi.

Emergenza Coronavirus - Sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado dal 5 al 15 marzo 2020.
In riferimento al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, consultabile al link , si comunica la sospensione delle attività didattiche fino a domenica 15 marzo 2020 (art.1, lettera d), mentre, per ciò che concerne eventi, manifestazioni, uscite, viaggi d'istruzione, le misure dettate dal decreto si intendono applicabili fino al 3 aprile 2020 (art.1, lettera e). Si comunica che, su Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri,  allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, a partire da domani 5 marzo 2020 e fino al 15 le attività didattiche sono sospese.
Nei prossimi giorni comunicheremo in che modo i nostri docenti attiveranno, ove possibile e per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza.
Il Dirigente scolastico, il Direttore dei Servizi generali e amministrativi e il personale ATA saranno regolarmente in servizio.


CONCORSO "Il Carnevale a Paternò tra passato, presente e futuro"

L'Amministrazione Comunale di Paternò in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche UPIS, in occasione del Carnevale 2020 ha indetto un concorso di disegno dal titolo “ Il Carnevale a Paternò tra passato, presente e futuro” riservato agli studenti delle Scuole di ogni ordine e grado di Paternò.
Il nostro Istituto  ha partecipato presentando n.18 elaborati realizzati dagli alunni della Scuola Primaria e Secondaria delle sedi di Paternò e di Ragalna.
Tra gli elaborati vincitori, che diventeranno cartoline,  anche due disegni realizzati dalle alunne: Federica Di Perna della classe II B della Scuola Secondaria della sede di Ragalna e Delia Herciu della classe 5 A della Scuola Primaria della sede di Paternò.
Inoltre, hanno ricevuto dalla giuria una menzione speciale i disegni dei seguenti alunni:
Di Perna Carmen, Lombardo Alessia, Orfanò Alessia (5 A Paternò),
Pruiti Ciarello Vanessa, Roselli Gioele (III C Secondaria Paternò),
Viviano Maria Rosa, Viviano Matteo (I B Secondaria Paternò).
La premiazione è avvenuta giorno 25 febbraio alle ore 18,00 in Piazza Indipendenza a Paternò, durante la serata conclusiva del Carnevale Paternese.

Complimenti ai ragazzi e ai loro docenti!


Misure di prevenzione e profilassi a scuola contro il Coronavirus

Al momento le informazioni disponibili sono di seguito elencate.
Per quel che riguarda il contenimento del contagio, il Ministero della Salute ha compilato la seguente pagina, riportata per le parti da me ritenute più rilevanti, alla quale indirizzo l'utenza della scuola per una presa d'atto di informazioni primarie e certificate:

In questa pagina di Regione Lombardia è contenuto un decalogo di 10 semplici regole da seguire e doverosamente le condivido in questa sede:

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 febbraio è apparsa la seguente nota che condivido laicamente riservandomi gli approfondimenti del caso sul tema dei viaggi di istruzione per i quali seguiranno comunicazioni ad hoc:
Addenda delle ore 15,55 (23/02/2020). Le uscite sul territorio e i viaggi di istruzione previsti sono tutti sospesi.
Il Governo ha emanato un Decreto Legge (che ha forza di Legge per 60 giorni, ma che verrà quasi certamente convertito in Legge) dal quale è emerso questo comunicato del Ministero della Sanità:

Al momento ho trovato il Decreto Legge originale in questa pagina:

Per la Regione Sicilia, dal Presidente Musumeci

Ai fini di una corretta informazione di tutta l’utenza, si trasmettono le FAQ del Ministero della Salute su Nuovo Coronavirus COVID-19 reperibili al link



Comparto Istruzione e Ricerca - Settore Scuola. Scioperi del 14 febbraio 2020

Si comunica che per l'intera giornata del 14 febbraio 2020, nel Comparto Istruzione e Ricerca, sono stati proclamati scioperi dalle seguenti sigle sindacali:
CUB SUR: personale docente, ata, educatore e dirigente, a tempo indeterminato e determinato nonché personale con contratto atipico;
ADL-COBAS: personale docente a tempo indeterminato e determinato, atipico Ata e precari della scuola;
USI-Educazione (aderente all'USI CIT): personale docente a tempo indeterminato e determinato, atipico, Ata e precari della scuola; SGB-Sindacato Generale di Base: personale docente, Ata ed educatori dei Convitti, a tempo determinato e indeterminato, in Italia e all'estero.
Agli scioperi in questione hanno aderito: Il sindacato SIAL COBAS; il Coordinamento Nazionale Precari della Scuola.
Poiché le azioni di sciopero sopraindicate interessano il servizio pubblico essenziale "istruzione", di cui all'art. 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme pattizie definite ai sensi dell'art. 2 della legge medesima, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.
SI INVITANO I GENITORI AD ACCERTARSI, PRIMA DI LASCIARE I PROPRI FIGLI A SCUOLA, CHE I DOCENTI DELLA SEZIONE/CLASSE NON SIANO IN SCIOPERO.

AVVISO alle famiglie degli studenti di Ragalna
05/02/2020 - Uscita anticipata per condizioni atmosferiche avverse.
A causa delle avverse condizioni atmosferiche in via di peggioramento a Ragalna, si comunica ai genitori che volessero prelevare anticipatamente i propri figli presenti a scuola, che possono venire a prelevarli già a partire dalle ore 10:30. Il Comune ha messo a disposizione i pulmini con le gomme da neve per riportare a casa quanti saranno stati autorizzati dai genitori per le vie brevi tramite chat dei rappresentanti. I bambini che non potranno essere prelevati rimarranno nelle classi, vigilati dai docenti e dai collaboratori scolastici presenti nel plesso, fino a quando saranno prelevati dai genitori.

AVVISO alle famiglie degli studenti di scuola secondaria di Paternò:
Si comunica che è stato riparato l'impianto idraulico in data 04/02/2020.
AVVISO alle famiglie degli studenti di scuola secondaria di Paternò:
Si comunica che ci è stato garantito che il disservizio legato al malfunzionamento dell'autoclave sarà sistemato entro l'inizio dei febbraio.


AVVISO alle famiglie dei bambini di scuola primaria di Paternò:

Domani, 21 gennaio 2020,  non potremo garantire un servizio ottimale in quanto i servizi igienici del plesso di scuola primaria di Falconieri non funzionano.
Abbiamo comunicato, prima telefonicamente e poi con email all'ufficio preposto del Comune di Paternò il disservizio già nei giorni precedenti e stiamo aspettando gli idraulici per risolvere il problema.
Pertanto, domani mattina non può essere assicurato il consueto servizio per le classi del plesso di scuola primaria.
Le classi terze e quarte del primo piano del plesso Infanzia faranno lezione regolarmente.
















Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Asse I – Istruzione Obiettivo Specifico 10.2 – Miglioramento delle competenze chiave degli allievi Azione 10.2.1A FSE PON -SI- 2019 - 67 - Azioni specifiche per la scuola dell’infanzia
Avviso Prot. n. 4396 del 09/03/2018. Competenze di base 2^ edizione
“Musica e Beep”


AUGURI

Desidero formulare auguri affettuosi per un sereno Natale ed un felice 2020 a tutta la grande famiglia dell'istituto Comprensivo “Guglielmo Marconi”.
Auguri agli Alunni, perché questo Natale sia portatore di serenità e perché possa essere vissuto all’insegna dell’amore, della tolleranza, del rispetto altrui e dell’umiltà.
Auguri ai Genitori, che ringrazio per il sostegno, la fiducia e la stima dimostrata verso la nostra realtà scolastica, perché possano vivere queste feste in dolce intimità con i loro figli e i loro cari.
Auguri ai Collaboratori e ai Referenti di Plesso, che mi affiancano quotidianamente, svolgendo con impegno un compito decisivo per la costruzione dell’armonia all’interno dell’Istituto.
Auguri agli Insegnanti che, lavorando con professionalità e passione, sanno esprimere, in una fase di profonda trasformazione della scuola e della società, modalità di pensiero e di azione rapportate ai bisogni di un mondo giovanile profondamente cambiato.
Auguri ai Collaboratori scolastici, al Personale negli uffici, al Direttore dei Servizi Amministrativi che, con serietà e dedizione, mi sostengono nel difficile compito di dirigere una scuola così complessa.
Auguro a tutti tanta speranza in un mondo di pace.
IL DIRIGENTE
                     PROF.SSA MARIA SANTA RUSSO


COMUNICATO
Si avverte l'utenza che nella settimana dal 2 al 6 dicembre, l'apertura pomeridiana della segreteria al ricevimento del pubblico sarà anticipata al lunedì 2 dicembre. Pertanto, il ricevimento consueto del giovedì si effettuerà solo nelle ore antimeridiane.

BANDI PER ALUNNI




CAMPUS ESTIVO

PON IN FESTA...
Martedí 11 Giugno si conclude un ciclo di grande successo educativo e formativo per i nostri alunni.
Vi aspettiamo numerosi per condividere i momenti piú significativi delle molteplici attivitá svolte.
Ad maiora semper🍀


Festa di fine anno: chiusura dell'anno scolastico a Ragalna.




------------------------------------------------------------------------
Il nostro Istituto ha aderito alla petizione per richiedere il completamento della linea Metropolitana Adrano – Catania e per migliorare i servizi di sicurezza, di accessibilità dei luoghi e di frequenza delle corse, per avviare lo sviluppo economico, sociale e culturale dei territori.
In tutti i plessi è presente un modulo di raccolta firme: potete venire a firmare a scuola. Occorre solo un documento di identità.

------------------------------------------------------------------------
Il Dirigente rende noto alle famiglie che è stato approvato il progetto "INSIEME PER LEGGERE AL QUADRATO 2" in cui l’Istituto Comprensivo “G. Marconi” è stato riconosciuto scuola capofila in rete con l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e Turistici "R. Chinnici" di Nicolosi, l’Istituto Comprensivo "G. Verga" di Viagrande.
I moduli del progetto si svolgeranno a Paternò e a Ragalna, nei plessi Marconi Uno, Falconieri e Mongibello nei mesi di giugno e luglio e avranno la finalità di creare una sorta di CAMPUS estivo.
I ragazzi avranno la possibilità di stare insieme con spensieratezza, cimentandosi nelle discipline scelte: scrittura creativa, robotica, making, sport, teatro attraverso la realizzazione di laboratori in cui sperimentare in modo creativo l’utilizzo dei vari linguaggi, valorizzando le potenzialità individuali e nel rispetto dei diversi stili e ritmi di apprendimento.
Il progetto dovrà essere realizzato entro il 30 settembre 2019.



Educazione alla salute - Visita medica posturale.
Si comunica che venerdì 12 aprile 2019, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 circa, presso l’Aula consiliare del Comune di Ragalna, si terrà il Seminario di Educazione alla salute “La visita medica posturale come fattore di protezione dalle scoliosi: la diagnosi digitale e la prescrizione della ginnastica posturale”. Interverranno il Dott. L. Geraldi, specialista in Medicina fisica e riabilitativa e il Dott. S. Bonvegna, posturologo specializzato in ginnastica posturale in età pediatrica. L’organizzazione dell’incontro sarà coordinata dalla Referente alla salute per la sede di Ragalna, Prof.ssa Puglisi. Il primo gruppo sarà costituito dagli alunni di IV e V Primaria, dalle 9 alle 10.30 circa; il secondo gruppo dagli alunni di 1 e 2 Scuola Secondaria, dalle 10.30 alle 12 circa. L’invito è rivolto anche alle famiglie degli alunni.


Scopri...amo l'Europa
Il progetto si inserisce nel quadro di azioni finalizzate al potenziamento della Cittadinanza europea di studentesse e studenti, attraverso la conoscenza, la consapevolezza e la riflessione intorno all'idea di Europa e di Unione Europea.
In un momento in cui il progetto europeo è sottoposto a grandi sfide politiche, economiche e sociali, vogliamo contribuire alla conoscenza che gli studenti hanno dell’Unione Europea, per permettere loro di prendere parte al dibattito con consapevolezza e fornire la possibilità di costruire il futuro in cui vogliono vivere.


Digitalizziamoci con '' Internet delle cose ''...

Il progetto  pone l’attenzione sulle competenze digitali, sempre più riconosciute come requisito fondamentale per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese e per l’esercizio di una piena cittadinanza nell’era dell’informazione.
Gli interventi formativi sono finalizzati in particolare al sostegno dei percorsi per lo sviluppo del pensiero computazionale e della creatività digitale e per lo sviluppo delle competenze di “cittadinanza digitale”.


Nuova Carta dei Diritti della Bambina
La nostra Scuola aderisce al Progetto " La Nuova Carta dei Diritti della Bambina" promosso dalla Fidapa sezione di Paternò.
" Educare alla parità di genere e promuovere i diritti della persona contro ogni forma di violenza e discriminazione"


Pronti, partenza, via... con '' Global-mente ''.
L'Avviso si inserisce nel quadro di azioni finalizzate all’innalzamento delle competenze trasversali di cittadinanza globale.
L’obiettivo specifico “Miglioramento delle competenze chiave degli allievi” prevede anche azioni dirette al consolidamento, all’approfondimento e allo sviluppo delle conoscenze e delle competenze di cittadinanza globale.
Le azioni sono finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di formare cittadini consapevoli e responsabili in una società moderna, connessa e interdipendente.
Le aree tematiche per gli interventi delle scuole sono:
1.educazione alimentare, cibo e territorio;
2.benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport;
3.educazione ambientale;
4.cittadinanza economica;
5.civismo, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva.


SCREENING ALLERGIE/INTOLLERANZE ALIMENTARI
La nostra istituzione scolastica ha aderito ai progetti “Frutta e verdura nelle scuole” e “Latte nelle scuole”, programmi promossi dall’Unione Europea, svolti in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero della Salute, il Ministero delle politiche agricole alimentari forestali e del turismo. I progetti sono rivolti ai bambini che frequentano la Scuola Primaria e hanno lo scopo di incrementare il consumo di prodotti ortofrutticoli freschi e lattiero caseari per accrescere la consapevolezza dei benefici di una sana alimentazione. A tal fine si rende necessario effettuare uno screening per accertare eventuali intolleranze e/o allergie ai prodotti che saranno distribuiti ai nostri alunni. Si invitano quindi i docenti coordinatori di classe a dare tempestiva comunicazione alle famiglie fornendo il modello di dichiarazione allegato nella circolare n° 176, il quale, debitamente compilato e firmato, dovrà essere inserito all’interno del registro di classe cartaceo. Sarà cura dei docenti coordinatori redigere un elenco degli alunni in cui evidenziare le eventuali intolleranze e/o allergie agli alimenti in distribuzione.

INIZIATIVE CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO
Nella società odierna si parla molto di fenomeni sociali che investono giovani e adulti ed hanno un’eco rilevante sul comportamento e sul condizionamento psicologico di taluni soggetti vittime di violenze non necessariamente fisiche, quali il Bullismo e il Cyberbullismo.
L’amministrazione comunale di Ragalna,
nell’intento di contribuire all’apporto di informazione e sensibile alle problematiche legate all’adolescenza la cui rappresentanza è concentrata, soprattutto, nella scuola - realtà territoriale da cui non si può prescindere - sottolineando l’importanza della continuità che è uno degli obiettivi fondamentali del P.T.O.F. , e per contribuire all’ampliamento dell’offerta formativa-educativa, invita gli studenti delle classi quinte primaria e delle classi prime secondaria (rappresentanti la continuità tra i due ordini di scuola) ed i loro insegnanti del plesso “Mongibello” di Ragalna dell’ I.C. “G. Marconi” di Paternò all’ “Incontro sul tema Bullismo e Cyberbullismo” in data 22 Marzo 2019 c/o l’aula consiliare del comune di Ragalna.
L’incontro si svolgerà con i seguenti orari:
-h.8,30: visione del film "Wonder"
-h.10,30: discussione/confronto sul tema con la dott.ssa Alfina Scuderi (neuropsichiatra) e la dott.ssa Melania Carciotto (assistente sociale) dell’U.O. NPIA. distretto di Paternò-ASP Catania.
-h.12,30 rientro in classe.




Notiziario Attività della Scuola Primaria di Paternò, realizzato a conclusione del primo quadrimestre A. S. 2018/19 dalle Insegnanti Caccamo Concetta e Rapisarda Santa.



Il progetto di educazione alla salute dell'I.C. "G. Marconi" continua seguendo itinerari didattici per la promozione della salute orale nella scuola.
Esso coinvolge i bambini in un percorso che rientra nella finalità di educare a corretti stili di vita a partire dalla scuola primaria, che rappresenta una comunità che si prende cura della salute di tutti i suoi membri e di tutti coloro che interagiscono con essa e nella quale, in collaborazione con i genitori e con l’intera comunità locale, si possono sviluppare programmi a lungo termine e di ampia portata.
L'organizzazione dell'incontro con i medici specialisti e la locandina sono a cura dell'Ins. Maria Sorbello.

La scuola che promuove salute è una scuola che migliora se stessa.








21/12/2018: Insediamento nuovo Consiglio d'Istituto.
A titolo personale e a nome dell’intera comunità scolastica dell’I.C. “Guglielmo Marconi” desidero esprimere il mio sincero ringraziamento ai rappresentanti di tutte le componenti del Consiglio d’Istituto uscente: in questi tre anni la partecipazione, sempre attenta e solidale e la disponibilità che avete voluto e saputo investire in ogni nostra “avventura” istituzionale hanno reso il cammino burocratico, inizialmente insidioso, sempre più praticabile e proficuo al tempo stesso.
 
Abbiamo imparato a confrontarci e a rispettarci pur restando fedeli ai ruoli e alle idee di ciascuno, nell’ottica della crescita collettiva e della responsabilità.
 
Tante le iniziative che insieme abbiamo sognato e realizzato, ponendoci sempre l’obiettivo del benessere dei nostri ragazzi e della crescita del nostro Istituto.
 
Un grazie speciale al Presidente, Ing. Orazio Signorello che con compostezza e professionalità ha traghettato il Consiglio fino alla sua scadenza naturale, garantendo continuità e supporto costanti.
 
Ripensando oggi, nel momento di rinnovo dell'Organo Collegiale, al contesto collaborativo e al clima propositivo con cui abbiamo tutti lavorato in questo triennio, ringraziandoVi ancora sia personalmente sia a nome dell'intero istituto, con  la certezza che potremo ancora lavorare insieme per far crescere il “Marconi”, nutro vive speranze che il costituendo Consiglio erediti il patrimonio di valori condivisi e di buone pratiche, con l’augurio che il clima di collaborazione e di coinvolgimento attivo delle famiglie e l’interazione con il territorio possano costituire i presupposti per ulteriori attività finalizzate al miglioramento della qualità dell’offerta formativa della nostra Scuola, per renderla sempre più comunità operante ed educante, aperta alle sfide della complessità della società odierna perché crediamo fortemente che la Scuola vera è fatta da persone che amano il loro lavoro e che “ tutte insieme” lavorano in una grande comunità in cui si condividono azioni, successi e perplessità.
Auguri al neopresidente e al vicepresidente. Diamo il benvenuto ai nuovi Consiglieri e il bentornato a chi del Consiglio già ne faceva parte.
Buon lavoro a tutti noi.
Il Dirigente.


Complimenti a tutti i ragazzi!
Ricordate che il successo, e quindi l’utilità di questo organismo per la Comunità di Ragalna, si misurerà sulla vostra capacità di discutere i problemi e di prospettarne le soluzioni dal vostro punto di vista, cioè dalla vostra sensibilità di ragazzi che deve essere complementare a quella degli adulti! Buon lavoro!




Consiglio Comunale dei Ragazzi - Paternò - A.S. 2018-2019
SINDACO: MARCO LA DELFA
VICE SINDACO: VENTURA RACHELE
ASSESSORE PARI OPPORTUNITA': SPAMPINATO VALERIA
ASSESSORE ALLE POLITICHE SCOLASTICHE: ATTANASIO FRANCESCO
ASSESSORE SPORT E TEMPO LIBERO: SPAMPINATO SALVO
ASSESSORE ALL'AMBIENTE: REITANO BARBARA
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: ATTANASIO SOFIA
CONSIGLIERE: FORACI ALEX
CONSIGLIERE: MACCARRONE MELANIA
CONSIGLIERE: MILICI GIADA
CONSIGLIERE: RUSSO ANGELICA
CONSIGLIERE: TORRISI ANGELO.
Complimenti a tutti i ragazzi!
Ricordate che il successo, e quindi l’utilità di questo organismo per la Comunità di Paternò, si misurerà sulla vostra capacità di discutere i problemi e di prospettarne le soluzioni dal vostro punto di vista, cioè dalla vostra sensibilità di ragazzi che deve essere complementare a quella degli adulti! Buon lavoro!

                     

L’amministrazione comunale di Ragalna, per far seguito alla consegna del libro di proverbi dialettali ”Alla ricerca del buon tempo passato” prodotti dagli alunni dell’I.C. “G. Marconi” sede di Ragalna,che non si sono presentati alla consegna ufficiale avvenuta Sabato 4 Agosto 2018 nell'ambito della <<4^ rassegna di poesia e musica popolare siciliana>>
Invita
Venerdì 14 Dicembre c/o la Sala Consiliare alle h.11,30 gli alunni e gli insegnanti coinvolti nel progetto.
L'Assessore alle Attività Culturali Barbara Angela Virgillito

Progetto Educazione alla Salute – Conferenza “Lotta alle dipendenze”.
Nell'ambito delle attività del Progetto di Educazione alla Salute, si comunica che giorno 13 dicembre 2018 alle ore 10,30 nei locali del Plesso “Falconieri” di Paternò “Sala Bianca di Navarra” si terrà una conferenza sul tema “Lotta alle dipendenze” tenuta dalla Dott.ssa Ketty Musumeci, avvocato, dalla Dott.ssa Daniela Nasca psichiatra ASL 3 Paternò, e dal Dott. Andrea Norzi, magistrato.
La conferenza, proposta agli studenti della scuola secondaria di primo grado, vuole essere un’occasione di discussione e di approfondimento per analizzare attuali criticità e trovare nuove e appropriate strategie alla lotta contro le droghe e il crescente sviluppo delle dipendenze.


Plesso Madonna del Carmelo: Scuola Infanzia e seconde classi Scuola Primaria: Attività natalizie.
17/ 12: tombolata delle classi seconde
18/12: presepe vivente a cura dei bambini dell'infanzia del plesso Madonna del Carmelo e il coro le due classi seconde del plesso dalle ore 16,00 a 20,00
18/12: bancarelle gestite dai genitori dentro il presepe con i lavori realizzati dai bambini, dai genitori e dalle insegnanti del plesso
19/12: visione di un film di Natale in continuità le due classi seconde insieme ai bambini di 5 anni dell'infanzia
20/12 : scambio di auguri con i genitori alle ore 10,00 e arrivo di Babbo Natale con i doni per ogni sezione e classe.
La locandina è stata realizzata dall'Ins. Santina Lattuca.



Il 26 novembre a Paternò e il 5 dicembre a Ragalna presso la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo”G. Marconi” si sono svolti due bellissimi incontri con il vulcanologo Boris Behncke, da 20 anni in Italia per prestare la sua opera all'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
Con l’ausilio di supporti video, Boris Behncke ha spiegato i cambiamenti dell’Etna avvenuti negli ultimi 27 anni: un viaggio tra bocche nuove, “pittusiddi” e attività eruttiva, con uno studio delle tante eruzioni che hanno interessato 'A Muntagna, con foto storiche, oltre che rare, che hanno mostrato la storia, e anche le facce nascoste del gigante buono.
Il vulcanologo dell'INGV di Catania ha illustrato lo stato attuale di conoscenza dei vulcani italiani e del mondo, spiegando anche come è fatto un vulcano, cosa sono le caldere e cosa succede a un vulcano quando entra in eruzione.
Sono state descritte le varie tipologie eruttive, da quelle esplosive a quelle effusive, e i processi secondari associati alle eruzioni, come gli tsunami e i flussi di fango.
Sono stati esaminati i comportamenti di un vulcano prima delle eruzioni e la sismicità vulcanica, per cercare di dare una risposta alla domanda sulla prevedibilità delle eruzioni.
La conferenza si è conclusa con la descrizione delle tecniche di monitoraggio terrestri e satellitari, una panoramica sullo stato dei principali vulcani italiani – Vesuvio, Campi Flegrei, Etna e Stromboli - e una sintetica illustrazione dei Piani di emergenza nazionali.
Grazie al noto professionista di fama mondiale i nostri ragazzi hanno condotto uno studio sistematico e completo del fenomeno scientifico del vulcanesimo.La Conferenza è stata l’occasione per promuovere e favorire la conoscenza dei recenti sviluppi delle attività di ricerca e monitoraggio, nell'ambito della vulcanologia italiana e su tematiche di pericolosità, queste ultime di grande interesse per la Protezione Civile.








Il rispetto è il sentimento di stima e di considerazione della dignità e del valore di una persona. Tutti invocano il rispetto, perché niente ferisce di più dell’essere trattati come persona di poco valore. Lo sapeva bene Madre Teresa di Calcutta che raccoglieva i malati e i poveri abbandonati per strada, pressoché invisibili agli occhi di tutti. Era quella la prima ferita da lenire, con un abbraccio, una carezza silenziosa, prima ancora del dolore fisico o dei morsi della fame o della sete.  
Imparare a rispettare gli altri è un fattore ineludibile e improrogabile se vogliamo costruire una convivenza armoniosa e democratica. Howard Gardner, psicologo di fama mondiale, docente di Scienze cognitive e dell’educazione ad Harvard, principale rappresentante della teoria delle intelligenze multiple, considera cruciale lo sviluppo di una mente rispettosa per affrontare la complessità che ci impone il futuro.
L’intelligenza rispettosa è il modo di pensare di chi accoglie le diversità che esistono tra i singoli e tra le comunità umane, senza tentare di annullarle attraverso l’amore o l’odio. «Non possiamo più semplicemente tirare una tenda o costruire un muro per isolare permanentemente i gruppi l’uno dall’altro. L’homo sapiens dovrà in qualche modo imparare ad abitare i suoi paraggi - e il pianeta tutto - senza odio per i suoi simili, senza brama di ferirsi o uccidersi l’un l’altro, senza agire sulla base di tendenze xenofobe anche se il proprio gruppo potrebbe, a breve termine, risultare vincente» scrive Gardner nel saggio Cinque chiavi per il futuro, Feltrinelli, 2007. Lo psicologo sottolinea costantemente l’importanza dell’educazione. Ma a chi compete la funzione educativa? Secondo Gardner è una sfida che riguarda tutti coloro che lavorano con altre persone: genitori, insegnanti ma anche istituzioni, aziende, mezzi di comunicazione.  
Il mondo della scuola, tutto, deve acquisire consapevolezza e condannare ogni fenomeno di violenza nei confronti dell’altro da sé ed educare affinché si evitino pericolose derive in atti di violenza fisica, verbale o psicologica, anche tramite l’uso di Internet.
Ci sembra opportuno anche richiamare il cosiddetto “Hate Speech”, il linguaggio d’odio che sempre più spesso si riscontra online, recentemente portato all’attenzione dell’opinione pubblica attraverso un documento diramato dal Consiglio d’Europa e successivamente trasmesso anche alle istituzioni scolastiche dal MIUR.

Domani, 12 novembre, inizia per il nostro istituto la Settimana della Gentilezza.
E la gentilezza inizia dal rispetto.

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018/19

In allegato la Nota ASP Catania prot. n. 111437/DP del 17/10/2018  del Dipartimento di Prevenzione - Servizio di Epidemiologia e Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Catania relativa alla Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018-2019.



A causa della totale adesione dei docenti all'assemblea sindacale del 06 novembre 2018, si comunica che nella giornata suddetta le lezioni avranno termine alle ore 10,30.



Si comunica, ai sensi del D.A. Regione Sicilia n.1637 del 04/05/2018, che ha definito il calendario scolastico
a.s. 2018/2019 e della delibera n. 2/21 del C.I. del 09/07/2018, la chiusura della scuola da giovedì 01 novembre
2018, festività di Ognissanti, a venerdì 02 novembre, Commemorazione dei defunti.
Le lezioni riprenderanno regolarmente lunedì 05 Novembre 2018.

                            

Si comunica che la scadenza per le richieste di iscrizione degli alunni al PON "Competenze di base Infanzia e Primaria" è stata prorogata al 31 c.m.


A RAGALNA LE SCUOLE FUNZIONANO REGOLARMENTE


Si comunica che con ordinanza n. 115 del 06/10/2018 il Sindaco del Comune di Paternò A. Naso ha ordinato, in via cautelativa, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale per l’intera giornata del 06/10/2018 e 08/10/2018, al fine di consentire, con le dovute urgenze, i sopralluoghi tecnici per la verifica dello stato dei luoghi per la fruibilità degli stessi a seguito dell'evento sismico del 06/10/2018.

Le attività di verifica per il permanere dello stato di fruibilità degli edifici scolastici, infatti, restano nella esclusiva competenza dell’Amministrazione proprietaria che, di conseguenza, si determinerà per la riapertura dei medesimi.

Si comunica che i plessi scolastici di Ragalna sono stati controllati con tempestività dai tecnici del Comune, dall'Assessore Saladdino, dal nostro RSPP, l'Ingegnere Caltabiano. Non è stata riscontrata alcuna criticità delle strutture.
Lunedì 8 ottobre a Ragalna  le lezioni si svolgeranno come di consueto.

   
Ringraziamo di vero cuore Cettina Busacca e i membri della sua Associazione per avere adottato l'area verde in cui sono ubicati i plessi del Polo Falconieri, destinati ai bimbi dell'Infanzia e a quelli della scuola Primaria dell'Istituto Marconi di Paternò.



Lunedì prossimo, 1° ottobre, è la festa della Santa Patrona di Ragalna, la MADONNA DEL CARMELO. Pertanto, le attività didattiche saranno sospese per i soli plessi di Ragalna, come da calendario scolastico approvato dagli O.O. C. C.

AVVISO IMPORTANTE
Si comunica che l'orario delle lezioni per tutti gli ordini di scuola dal 17al 21 settembre sarà 8:00-11:00.
Dal 24 settembre 2018 l'orario sarà:
Scuola Infanzia: da lunedì a venerdì 8:00 - 13:00; sabato libero.
Scuola Primaria: da lunedì a giovedì 8:00 - 13:30 ; venerdì 8:00 - 13:00 sabato libero.
Scuola secondaria di primo grado: tutti i giorni 8:00 - 13:30; giovedì 8:00 - 16:00; sabato libero.
Ai docenti neoassunti dal 01/09/2018 presso il nostro Istituto;
Ai docenti già di ruolo che hanno ottenuto il trasferimento/passaggio con titolarità su scuola o su ambito;
Ai docenti già di ruolo che entro il 31/8 otterranno l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione per il 2018/19;
Ai docenti già di ruolo assegnati o utilizzati in altra sede per l’a.s. 2017/18;
Ai docenti già di ruolo che, per l’a.s. 2017/18, hanno usufruito di un’aspettativa per anno sabbatico, motivi di famiglia, dottorato di ricerca e altre tipologie di aspettative o congedi protratti fino al 31/8/2018,
che hanno l’obbligo della presa di servizio, il 1° settembre,
si comunica che, come da nota pervenuta da parte dell’Ente Locale proprietario, nei giorni MERCOLEDÌ 29 AGOSTO, GIOVEDÌ 30 AGOSTO, SABATO 1° SETTEMBRE la sede centrale di Via Virgilio e i Plessi di Via Gaudio resteranno chiusi per interventi di Disinfestazione, Disinfezione e Derattizzazione.
Pertanto i docenti di cui sopra sono invitati a mettersi in contatto con la Segreteria scolastica, Ufficio del Personale, via Virgilio, 1, Paternò (095 622682) entro il 31/08/2018. (Il Dirigente)  



Termini presentazione domande di messa a disposizione (MAD) per incarico a tempo determinato per l’a.s. 2018/2019.  
Al fine di regolamentare la procedura di presentazione delle domande di messa a disposizione (MAD) per il conferimento di eventuali incarichi a tempo determinato per l’a.s. 2018/2019, si comunica che le domande di messa a disposizione per l’a.s. 2018/2019 saranno accettate esclusivamente a far data 20 agosto 2018 e termine ultimo le ore 12.00 del 30 settembre 2018.  
Si precisa, pertanto, che non saranno acquisite agli atti di questa Istituzione Scolastica le domande pervenute sia prima che dopo i termini di scadenza sopra fissati.  
Le domande dovranno essere inviate ai seguenti indirizzi di posta elettronica: ctic84200b@istruzione.it oppure comprensivomarconi@pec.it , corredate da curriculum in formato europeo.



Si comunica che l'Istituto "G. Marconi" nel prossimo anno scolastico fornirà ai propri alunni delle quinte classi della scuola Primaria e a tutti quelli della Secondaria di primo grado il diario scolastico del coding, concepito e realizzato da Alessandro Bogliolo per offrire ai ragazzi ogni giorno nuove occasioni di cimentarsi con il coding, con la logica e con il pensiero computazionale.
Il diario instaura un rapporto di complicità con l'alunno, attraverso codici segreti, enigmi, giochi e continue sfide. Ogni attività può essere svolta sul diario in modalità unplugged, senza l'uso di supporti tecnologici; le pagine del diario si animano se osservate attraverso l'applicazione gratuita di realtà aumentata interattiva (compatibile con iOS e Android) e propongono ogni giorno ulteriori attività online.



Si comunica che l'inizio delle lezioni, per i vari ordini di scuola,  è previsto per:
Lunedì 10 settembre 2018 per le quinte classi di scuola Primaria e le terze classi di scuola secondaria di primo grado;
Martedì 11 settembre 2018 per le prime classi della scuola Primaria e secondaria di primo grado;
Mercoledì 12 settembre per tutte le classi della scuola Primaria e secondaria di primo grado;
Giovedì 13 settembre per i bambini di cinque anni della scuola dell'Infanzia;
Venerdì 14 settembre per i bambini di quattro anni della scuola dell'Infanzia;
Lunedì 17 settembre per i bambini di tre anni della scuola dell'Infanzia.
Ulteriori comunicazioni saranno fornite con apposita circolare.



Si pubblicano le informative aggiornate riguardanti la Protezione dei Dati degli interessati con cui l'istituzione scolastica opera.
Le stesse sono contestualmente pubblicate nella attuale sezione privacy del sito del menù principale.

Alcuni dettagli riguardo le informative:
A) l'informativa per i genitori e gli alunni
L'informativa, pubblicata come sopra indicato, sarà inserita nel fascicolo dell'alunno all'atto dell'iscrizione.
I genitori dovranno sottoscrivere il modulo finale.
Sono richiesti in fase di iscrizione solo due consensi generici:
- il consenso per l'utilizzo delle immagini e video,
- il consenso (se applicabile) al trasferimento di dati relativi a disabilità verso altri istituti e al loro trattamento ai fini di servizi di sostegno, ecc.
In assenza di tali consensi non potranno essere effettuati i corrispondenti trattamenti.
Altri eventuali consensi potranno essere richiesti in futuro per specifici trattamenti.

B) l'informativa per i fornitori e gli esperti esterni
L'informativa, pubblicata come sopra indicato, sarà inserita in ogni richiesta di preventivo/offerte o in bandi per la selezione di fornitori/esperti.
In alternativa, per brevità, sarà possibile includere nella richiesta un riferimento all'informativa pubblicata sul sito WEB.
Il trattamento dei dati del fornitore e dell'esperto è lecito anche senza loro consenso.
Il modulo contiene due consensi espliciti richiesti opzionalmente e riguardanti eventuali comunicazioni verso altri istituti o verso soggetti che effettuano studi statistici.
Se si prevede di effettuare tali attività, si deve prevedere il consenso firmato da parte degli interessati.

C) l'informativa per i dipendenti
L'informativa, pubblicata come sopra indicato, sarà sottoscritta da tutto il personale della scuola, contestualmente alle nomine previste dal Regolamento.


“Trovarsi insieme è un inizio, stare insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo!”
 (Henry Ford)

Il consiglio di Istituto è convocato per lunedì 09 luglio 2018, alle ore 17,00, presso il plesso Mongibello di Ragalna.














SUL DECORO NEL VESTIRE
In questi giorni si rende necessario ricordare agli studenti, alla comunità educante e ai genitori che la scuola è un ambiente educativo, nonché un luogo istituzionale che merita adeguato rispetto e ciò implica che ciascuno lo frequenti con un abbigliamento sobrio e decoroso, consono all’ambiente scolastico.
Inutile dire che le seguenti raccomandazioni non rivengono da un sussulto di puritanesimo vittoriano, ma dalla constatazione che comportamento e abbigliamento sono sempre in rapporto alle circostanze e ai luoghi: pertanto raccomando a tutti di adottare un abbigliamento che consenta di tollerare il caldo, senza far venir meno il decoro, il buon gusto e il rispetto del luogo. Al diritto allo studio corrisponde il dovere di impegnarsi ad utilizzare un linguaggio e un abbigliamento rispettoso delle diverse sensibilità e adeguati all’ambiente.
Insegnare i modi della civiltà, anche attraverso l'abbigliamento corretto in classe, non è una «ipocrisia anacronistica», ma un dovere della scuola.
Se è vero che culto e cultura hanno la stessa radice,  la scuola è sede di quel culto laico che è rappresentato dal sapere, dall’insegnamento, dall’educazione e dalla civiltà.
Si confida nella collaborazione anche delle famiglie e dei docenti nel far comprendere il senso di tali raccomandazioni.
                                                                                                                        Il Dirigente



Oggi, 12 ottobre 2017 è una stata bella giornata per l’intera nostra comunità, a cui è stata data l’opportunità di vivere una emozione intensa e particolare: quella di ricevere un ospite illustre come S. E. Monsignor Salvatore Gristina, che ha saputo diffondere un momento di gioia che ha coinvolto anche le famiglie dei nostri allievi.
Abbiamo inteso unire insieme due momenti di letizia: la visita di Sua Eccellenza e l’inaugurazione del nuovo plesso di Falconieri, che ospita i bambini della nostra scuola Primaria. Questo plesso per noi ha un grande significato perché è il simbolo della riqualificazione del territorio e della rinascita di un quartiere storico di Paternò.
Oggi, Eccellenza, vogliamo offrire alla Sua attenzione, alla Sua preghiera, alla Sua benedizione, questa nostra amata comunità e tutti i suoi sforzi, perché la presenti al Padre Celeste che ama gli umili e gli uomini di buona volontà, certi che, da tutto questo impegno, continueranno a nascere fiori meravigliosi, colorati, profumati, che contribuiranno a rendere più bello, oltre che migliore, il mondo.
La ringraziamo, Eccellenza Reverendissima, per la Sua presenza e per la Sua attenzione nei confronti nostri e del nostro Istituto.
Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Maria Santa Russo













Inaugurazione Palestra scolastica Plesso Mongibello
Ai piedi dell’Etna una nuova e avvincente sfida per tutti!
L'arrampicata sportiva!!!



Le valenze educative e formative dell'arrampicata sportiva si evidenziano soprattutto nell'età evolutiva. L'apprendimento della gestualità specifica ed il superamento delle difficoltà, in un clima di collaborazione con i compagni, consentono di maturare una maggiore consapevolezza ed autonomia nelle proprie azioni.
Nell'analisi dei valori formativi dell'arrampicare, occupano primaria importanza la componente emotiva ed il controllo psico-fisico che si inducono al miglioramento con l'equilibrato e regolare esercizio di adattamento agli spazi verticali, padroneggiando le sensazioni causate dal senso di vuoto e le paure da esso generate.

La pratica quotidiana di questo sport è responsabilizzante, E' evidente che una personalità risulta equilibrata quando possiede una completa e reale percezione di sé, dei propri limiti e capacità di movimento, associati ad una coscienza critica e capace di comprendere la responsabilità del proprio gesto non solo a fini individuali, ma anche verso il gruppo di cui si è parte. Tutto questo porta ad una condizione di maggiore sicurezza nello svolgimento delle azioni, sia che coinvolgano l'individuo, sia il gruppo. Per questo si è riscontrata la grande utilità dell'arrampicata sportiva in ambito giovanile, come attività educativa e formativa della personalità del giovane attuata a fianco di un equilibrato sviluppo corporeo.
IL TAGLIO DEL NASTRO



Istituto Comprensivo Statale "G.Marconi"- Sede Centrale : Via Virgilio 1- 95047 PATERNO' (CT)
Tel.095/622682 Fax 095/7981033 email cert.:comprensivomarconi@pec.it
Torna ai contenuti